Vai al contenuto

La spremuta

Scritto da:

Nicola

Nelle scorse mattine la peste mi ha strappato (più di) un sorriso. Durante i giorni di quarantena cautelativa (gli ultimi prima del recente cambio di normativa), la mamma lo aveva introdotto alle arti della preparazione del cibo e della preparazione della spremuta di arancia.

Da allora il piccolo lord ha introdotto la bevanda nel suo menù quotidiano assieme ad una quasi british fetta di pane tostato con un filo di burro e marmellata.

Vederlo alzarsi al mattino, tutto tronfio, prendere il suo scalino e da li andare a premere la sua arancia è un vero spasso. Ed è tra le cose più belle della vita vedere un piccolo appropriarsi dello spazio e degli strumenti attorno a se, prenderne consapevolezza, sentirsi soddisfatto e appagato dal saper fare una cosa.

Un po’ come il suo papà, quando ha imparato a cambiargli il pannolino o a preparargli la pappa, oppure riesce a combinare qualcosa di buono al lavoro senza combinare disastri 🤣

Articolo precedente

di quando cambi le tazze

Articolo successivo

Quel motivetto che fa…

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.