Vai al contenuto

il lettone

Scritto da:

Nicola

Il lettone matrimoniale di mamma e papà è una delle commodity più richieste in casa. I gatti non vedono l’ora di salirci su e godere del calore del piumone, cercando ogni “nicchia” tra le gambe o nella loro piega per essere avvolti dal calore.
Anche il pupo odia dormire da solo nella sua stanzetta (è figlio unico) e quindi nelle sere in cui siamo fortunati e si addormenta poggiandolo nel suo letto, so già che arriverà un punto della notte in cui sentirò i suoi piedini attraversare i pochi metri che ci separano e che si infilerà con noi sotto le coperte. Magari costringendomi ad un trasloco (cosa che in genere faccio io, per far riposare meglio mia moglie che durante il giorno si ammazza di fatica).

Stanotte, dopo la piccola sveglia pipì delle 3 mi sono re-infilato nel letto caldo e mi sono detto, che figata sarebbe poter arrivare alle sei senza dovermi spostare. Il figlio mi avrà letto nel pensiero e, nel momento stesso in cui ho completato il pensiero, l’ho sentito arrivare e l’ho accolto nel lettone. Decidendomi poi a spostarmi nel suo letto, visto che in cinque eravamo abbastanza scomodi…

Articolo precedente

c'è sempre un acciacco…

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.